Come stendere lo smalto

Share:
Condividi

Care lettrici è il momento di imparare a stendere lo smalto in modo semplice e veloce:

Vediamo come si fa

Per prima cosa, dopo aver naturalmente tolto
il vecchio smalto se le unghie erano colorate, stendi un velo di crema idratante. In questo modo preparerai le unghie al nuovo smalto. Procedi se necessario ad accorciarle e a sistemare la forma dell’unghia con una lima. Con l’apposito strumento, manda indietro le cuticole. Rimetti un pò di crema e solo quando si sarà assorbita completamente puoi iniziare con lo smalto.

Ci occorre
  • Crema per mani
  • Strumenti per manicure
  • Smalto trasparente e colorato
  • Procedi a stendere una prima passata di smalto trasparente. Questo è necessario per avere una buona base da cui partire e per impedire alle unghie di ingiallire se si usano spesso degli smalti molto scuri. Non prendere troppo smalto con il pennellino perchè corri il rischio che si formino delle antiestetiche bollicine.
  • Quando la base trasparente sarà ben asciutta, puoi procedere con il colore. Qualsiasi colore tu abbia scelto, copri sempre tutta l’unghia a meno che non sia la french manicure. Parti dal centro dell’unghia e tira lo smalto verso l’alto. Riprendi un pò di smalto e sempre partendo dal centro procedi a coprire le zone rimaste bianche.
  • Non esagerare con lo smalto: se ne usi troppo si formeranno le bollicine che stanno davvero molto male. Se lo smalto è molto chiaro puoi procedere con una seconda mano di smalto colorato. Se seguirai questi pochi consigli, sono certa che il tuo smalto sarà steso in modo perfetto e senza perdere troppo tempo. ;)

Per qualsiasi suggerimento, consiglio o critica sono sempre ben accetti! :)

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (3 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +3 (from 3 votes)
Come stendere lo smalto , 5.0 out of 5 based on 3 ratings